Slider news

PLF Studentís Travel Workshop: un successo la seconda edizione

Il Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, nelle persone della prof.ssa Angela Salzano, dr.ssa Roberta Matera, prof. Giuseppe Campanile e prof. Gianluca Neglia, è stato il cardine dell’organizzazione del 2nd PLF Student’s Travel Workshop, l’evento che per il secondo anno consecutivo ha aggregato i mondi dell’università, della ricerca e dell’imprenditoria.

Oltre al Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria (CREA), ben cinque i poli universitari (gli Atenei di Bologna, Milano, Napoli, Piacenza e Viterbo) coinvolti nel progetto, organizzato dalla Commissione PLF dell’Associazione per la Scienza e le Produzioni Animali (ASPA) composta da studenti, dottorandi e professori. L’evento si è articolato in tre giornate. Nella prima, i partecipanti hanno potuto visitare un allevamento di bufale altamente tecnologico, l’Azienda Letizia s.r.l., che collabora con l’ateneo organizzatore.

La seconda giornata, svolta nella sala congressi della Mangimi Liverini S.p.A., è stata dedicata interamente alla presentazione dei lavori preparati dagli studenti sotto la supervisione dei docenti coinvolti, alternata a interventi di importanti ditte del settore di produzione e fornitura di servizi per la zootecnia di precisione. Dodici i lavori presentati dagli studenti, oltre alle cinque presentazioni delle ditte sponsor dell’evento: su tali temi gli oltre 70 tra studenti e docenti, ospiti della Mangimi Liverini, a Telese Terme, si sono confrontati e misurati con le evoluzioni e le performances della zootecnia di precisione.

Al termine della giornata, nella Sala “Mario Liverini”, si è tenuta la cerimonia di premiazione dei primi tre progetti presentati dagli studenti e ritenuti meritevoli per la loro capacità innovativa dalla Commissione PLF dell’ASPA presieduta dal dott. Fabio Palmiro Abeni e da tutti gli sponsor presenti: DeLaval/Zoomac, Mangimi Liverini, MSD Animal Health, Sugar Plus e T.D.M. La terza giornata infine si è svolta effettuando una visita nelle aziende CIRIO Agricola e La Baronia che hanno permesso di vedere nel dettaglio uno dei più grandi e tecnologicamente avanzati allevamenti di bovine da latte in Europa ed un impianto di idroponica innovativo.