News

Avviso di selezione Erasmus 2018-19

Si comunica che con DR nr. 135 del 16-01-2018 è stato emanato e pubblicato sul sito web di Ateneo l'avviso di selezione per l'assegnazione di borse Erasmus per mobilità a fini di studio – A.A. 2018/19. Le informazioni relative alle norme di carattere generale, l’elenco delle scadenze e l’elenco di tutti gli scambi attivati per l'A.A. 2018/2019 è reperibile alla pagina Erasmus del sito web di Ateneo.

NOVITA’
1. Da quest’anno, per volontà della Commissione Erasmus di Ateneo, gli studenti iscritti al primo anno delle lauree triennali e delle lauree magistrali a ciclo unico potranno partecipare alla selezione purché all’atto della presentazione della domanda di candidatura abbiano acquisito almeno 12 CFU. 2. Gli studenti dovranno obbligatoriamente inserire in domanda il codice IBAN di un conto corrente di cui siano intestatari/cointestatari, in assenza del quale la procedura si bloccherà e non arriverà a conclusione.

PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA ERASMUS
Le domande di partecipazione devono essere compilate ESCLUSIVAMENTE sul sito web d’Ateneo a partire dal 18 gennaio 2018 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 20 febbraio 2018. Si fa presente che anche quest’anno la procedura per la partecipazione alla Selezione Erasmus prevede la sola fase online, pertanto, la stampa della domanda non dovrà più essere consegnata in forma cartacea, con la parziale eccezione degli studenti iscritti a scuole
di specializzazione e dottorati di ricerca per i quali la procedura è analoga a quella dello scorso anno con consegna delle domande di partecipazione alle strutture di afferenza entro le ore 12.00 del 20 febbraio 2018. Per contro, i candidati che, in fase di domanda online, riscontrino inesattezze nei dati relativi alla media dei voti degli esami ed ai crediti conseguiti dovranno presentare un’autocertificazione della propria carriera su uno specifico modulo, reperibile alla pagina Erasmus del sito web di Ateneo, alle strutture di afferenza entro le ore 12.00 del 20 febbraio 2018. Si ritiene utile precisare che la procedura di domanda online, ai fini del calcolo della media dei voti degli esami e della percentuale dei crediti conseguiti, tiene conto degli esami sostenuti entro il 31 dicembre 2017; mentre, per gli studenti iscritti al primo anno delle lauree triennali, magistrali a ciclo unico e lauree magistrali, tiene conto degli esami sostenuti fino alla data di scadenza prevista per la compilazione della domanda. La percentuale dei crediti è calcolata convenzionalmente sul numero massimo di crediti che lo studente può conseguire entro il primo semestre dell’anno accademico 2017/18. NELLE TABELLE DEGLI SCAMBI ATTIVATI PER CIASCUN DIPARTIMENTO, SONO INDICATE LE STRUTTURE PRESSO LE QUALI CONSEGNARE LA DOCUMENTAZIONE EVENTUALMENTE NECESSARIA.

SELEZIONE DEI CANDIDATI
La selezione dei candidati Erasmus è curata da ciascun Dipartimento/Scuola e sarà di competenza delle commissioni Erasmus Dipartimentali o di Scuola. La selezione dei candidati deve fare riferimento ad almeno tre criteri specifici:
- merito;
- competenza linguistica;
- motivazione. Si evidenzia che sono inseriti in tutte le tabelle i livelli di conoscenza della lingua richiesti dalle università estere; come specificato in fondo a tutte le tabelle, la documentazione relativa alla conoscenza linguistica indicata nella tabella deve essere esibita alla università estera alla data dell'invio dell'Application prevista da ciascuna università e all’Ufficio Relazioni Internazionali all’atto della sottoscrizione del contratto. I verbali di selezione dovranno essere redatti da ciascuna commissione nel rispetto delle direttive impartite dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ e secondo il modello inviato via email dall’Ufficio Relazioni Internazionali, con la chiara indicazione dei punteggi riportati dai candidati per ciascuno dei criteri di selezione.

GRADUATORIE
Le graduatorie dovranno essere affisse all’albo dei Dipartimenti/Scuole e delle strutture didattiche interessate e OBBLIGATORIAMENTE pubblicate sul sito internet di ciascun Dipartimento a partire dal 7 marzo 2018, insieme all’indicazione delle strutture dove gli studenti vincitori dovranno consegnare l’accettazione della borsa.
Entro la stessa data (7 marzo 2018) ciascun Dipartimento/Scuola, dovrà trasmettere esclusivamente in forma cartacea all’Ufficio Relazioni Internazionali i verbali di selezione debitamente firmati e le graduatorie con l’indicazione dei vincitori, della destinazione, degli idonei e degli esclusi e i relativi punteggi ottenuti. Si prega di non anticipare i documenti per e-mail ma di provvedere alla esclusiva trasmissione cartacea dei verbali entro la scadenza indicata così che l’ufficio abbia il tempo di controllarne il contenuto.

ACCETTAZIONE E ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO
Gli studenti vincitori di borsa Erasmus dovranno esercitare il diritto di accettazione a partire dall’ 8 marzo e fino alle ore 12,00 del 20 marzo 2018. A partire dal 21 marzo e fino al 28 marzo 2017 gli organi competenti potranno procedere allo scorrimento delle graduatorie secondo modalità da loro stessi individuate. Entro e non oltre il 4 aprile 2018 dovranno pervenire all’Ufficio Relazioni Internazionali, esclusivamente tramite i referenti amministrativi Erasmus di Dipartimento tutte le schede di assegnazione/accettazione, debitamente compilate in ogni parte e firmate, e le eventuali rinunce scritte degli studenti risultati vincitori.

LE SCHEDE DI ACCETTAZIONE INCOMPLETE NON SARANNO PRESE IN CARICO DALL’UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI E VERRANNO RESTITUITE AI DIPARTIMENTI INTERESSATI.
I learning agreement – debitamente compilati e firmati - dovranno essere consegnati direttamente dagli studenti all’Ufficio Relazioni Internazionali all’atto della prenotazione/sottoscrizione del contratto Erasmus.

Ulteriori successivi scorrimenti potranno avvenire solo per mobilità da svolgersi nel secondo semestre. Il termine ultimo per l’accettazione degli studenti per questi ulteriori scorrimenti è fissato, compatibilmente con le scadenze previste dalle Università partner, improrogabilmente al 14 settembre 2018. Si rappresenta che, laddove i termini per le procedure di nomination e application per il primo semestre siano scaduti o in imminente scadenza, le borse disponibili sono da intendersi per il solo secondo semestre.

LEARNING AGREEMENTS
I learning agreement verificati e sottoscritti dai promotori e/o da chi formalmente designato dal Dipartimento, dovranno essere consegnati dagli studenti all’Ufficio Relazioni Internazionali all’atto della prenotazione o della sottoscrizione dei contratti. Al fine di evitare spiacevoli inconvenienti agli studenti presso le Università partner e rilievi da parte dell’Agenzia Nazionale Erasmus+, si raccomanda vivamente ai docenti promotori di stabilire per iscritto la decorrenza del periodo di permanenza all’estero dello studente tenendo conto delle date di inizio e fine dei corsi e/o dei periodi di attività delle sedi straniere. Si rammenta che il learning agreement deve riportare, per ciascun esame o attività, il numero di crediti che sarà riconosciuto allo studente al rientro. Si ritiene opportuno ricordare che lo studente, al rientro, previa presentazione del transcript of records rilasciato dall’Università di destinazione, avrà diritto al pieno riconoscimento delle attività svolte all’estero come indicate nel learning agreement. Si ricorda, inoltre, che lo studente che al rientro dall’estero non sarà in grado di dimostrare di avere superato almeno un esame per ciascun semestre e di avere svolto il lavoro di tesi e/o tirocinio previsto, dovrà restituire l’intero importo della borsa di studio. E’ importante, dunque, qualora si intendano assegnare borse per la preparazione della tesi, che lo studente sia affidato a un tutor in grado di seguirlo nel lavoro di ricerca e di certificare, a fine periodo, l’attività svolta. Ai fini di quanto sopra comunicato si segnala che la documentazione citata nella presente è già stata trasmessa per posta elettronica ed è reperibile sul sito internet www.unina.it. Per il buon esito dell’intero procedimento si invitano i destinatari della presente nota a rispettare le modalità ed i termini fissati.

IL DIRIGENTE DELLA RIPARTIZIONE
RELAZIONI STUDENTI
Dott. Maurizio Tafuto