Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali

Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali cod. N74

DOVE SIAMO:
Aulari Comprensorio CESTEV - Via E. De Amicis n. 91 - Napoli

SCHEDA DEL CORSO:

Durata del corso: 2 anni.
Requisito di ammissione: Laurea in Tecnologie delle Produzioni Animali nella classe L-38
Accesso al corso: libero

OBIETTIVI FORMATIVI:
Il Corso di Laurea magistrale in Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali ha lo scopo di formare professionisti in grado di operare nel settore dirigenziale delle attività che ruotano intorno all’allevamento delle specie domestiche e selvatiche e alla produzione e trasformazione degli alimenti di origine animale . La formazione tecnica e manageriale fornita al laureato gli consente di interagire con numerose figure professionali e di assistere sotto l’aspetto economico aziende zootecniche, industrie mangimistiche, associazioni allevatori, cooperative zootecniche nonché le industrie che trasformano gli alimenti di origine animale. Il laureato in Scienze e Tecnologie della Produzione Animale è in grado, inoltre, di fornire una valida consulenza sulla qualità dei prodotti di origine animale per la grande distribuzione organizzata e di valutare l’orientamento del mercato al fine di una programmazione aziendale e territoriale. Può ricoprire incarichi dirigenziali in enti e servizi quali i servizi nazionali e regionali per la salvaguardia dell’ambiente e del territorio (Servizi Tecnici dello Stato, Agenzie internazionali (FAO), nazionali e regionali per l’ambiente, Centri di salvaguardia di specie animali in via di estinzione, Servizi Tecnici e Assessorati regionali, provinciali e comunali, Comunità Montane, ecc.). La preparazione che gli deriva dal percorso formativo gli consente di operare quale consulente in numerose attività parazootecniche e, per il suo peculiare percorso formativo in campo biologico, statistico ed informatico, è particolarmente utile in specifiche ricerche di laboratorio e di campo.

Al Corso di Laurea in Scienze Tecnologie delle Produzioni Animali si accede dopo aver conseguito un diploma di laurea in Tecnologie delle Produzioni animali nella classe L-38 o della classe ex DM 509/99 ad essa corrispondente ai sensi del DM 386/07. Il Corso è a numero aperto, non richiede test di ammissione, e prevede l’acquisizione di 120 crediti formativi universitari (CFU), comprendenti attività di didattica frontale, attività pratiche in laboratorio e studio personale. Il percorso formativo è completato da 12 CFU di tirocinio pratico-stage svolto come stage presso aziende, studi professionali, associazioni di produttori convenzionati con il Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali nonché in strutture della pubblica amministrazione e dalla discussione di una tesi. Sono possibili soggiorni di studio e/o tirocinio presso università europee nell’ambito degli accordi internazionali in percorsi di Erasmus.